Tezze, Alessio Morosin: “il percorso internazionale per l’Indipendenza Veneta si è avviato”


Tezze sul Brenta, 28 novembre 2012. Nell’evento di Indipendenza Veneta all’hotel Pigalle, il presidente onorario di Indipendenza Veneta Alessio Morosin spiega i passaggi del percorso internazionale per l’Indipendenza Veneta che si sono concretizzati nella storica giornata in cui il consiglio regionale ha approvato la risoluzione 44 ispirata proprio da Indipendenza Veneta.

6 risposte a “Tezze, Alessio Morosin: “il percorso internazionale per l’Indipendenza Veneta si è avviato””

  1. Compatriota Alessio, sei sempre un scalino sopra a tutti gli altri movimenti politici.
    Ma chi vi fermo +
    Io continuo raccogliere firme anche se fa freddo, non mi deludere.
    ciao a tutti

  2. Complimenti!
    Anche questo filmato, come tutti gli altri, é stato fonte di grande motivazione.
    Bellissima la reazione del pubblico, quando alla domanda “mi sto dilungando troppo?” risponde “nooo!”
    🙂
    Devo dire che un carisma così.. era tanto che non si vedeva!
    Quando incontriamo la verità, entra nella nostra pelle, attraversa le nostre ossa, e va dritta al nostro cuore…

    Mi raccomando.. il treno dell’indipendenza ci attende per poche settimane.. non facciamolo scappare!

    Grazie a tutti,
    Matteo da Brescia

    1. Bravo Matteo,

      E’ straordinario come un ” fratello ” bresciano, infonda tanto stimolo positivo e fiducia nei nostri cuori.

      Personalmente, anche nei momenti molto cupi, in cui per molti di noi, tutto era perduto e lo scoramento era comune, non demordevo nell’esortare anche con veemenza, con indomita tenacia, a reagire alle avversità e alle macchinazioni infami, di personaggi equivoci, che a mio parere sono nel mondo indipendentista, solamente per tornaconti personali o di clan.
      Anche se sono convinto che in loro subordine, ci siano molti nostri ” fratelli ” in perfetta buona fede, motivati da nobili intenti indipendentisti, che forse sono in altre sedi indipendentiste, solamente per ingenuità, o per eccesso di fiducia, in persone che non la meritano.
      Io li chiamo ” i fratelli che sbagliano ” ! Parafrasando una celebre frase dei militanti del PCI degli anni ’70, in riferimento alle prime tragedie causate dal gruppo criminale comunista delle BR.

      Aver composto quadrato a difesa dei nostri leaders, ci porta oggi a dei risultati straordinari.
      Il nostro feedback politico, è straordinariamente positivo.
      Per ogni euro investito, in ogni gratificante iniziativa che componiamo, c’è un ritorno in militanza attiva/secondaria e di consenso popolare, incredibilmente appaganti e confortanti.

      In pochi mesi, abbiamo generato quello che legioni di antichi indipendentisti e leghisti Veneti, non erano riusciti a fare in trent’anni.
      Questo è indicatore di quanto lavori bene, ogni singola funzione di IV.

      Siamo una grandissima squadra, la nostra forza è nel gruppo altamente coeso, in una dirigenza eccellente e nella validità dei nostri ideali, che affondano le proprie radici in una nostra storia millenaria, che non potrà mai cessare d’ispirarci per ogni percorso futuro.

      Presto, tempo un anno, grazie alle iniziative di IV, il popolo Veneto, scriverà una grande, nuova, significativa, pagina della sua storia.

      Ciao Matteo e scrivici ancora.

      CrisV 🙂

      1. Grazie Crisvi per la bellissima risposta!!!
        Condivido ogni tua singola parola sull’enorme successo di I.V. meritatamente riscosso fino ad ora.
        Approfitto per ringraziare di cuore chi cura questo sito: é fondamentale per chi, come me, non può partecipare di persona, per distanza e per impegni familiari e di lavoro, alle numerose riunioni pubbliche di I.V.
        Mi auguro di poter presto conoscere personalmente gli avv. Morosin e Azzano Cantarutti, il prof. Pizzati, i dott. Bellon, Busato, Pozzobon e tutta la fantastica squadra che sta creando questo vero e proprio miracolo per stringere loro la mano e ringraziarli per il loro impegno.
        A presto,

        Matteo da Brescia

  3. Complimenti anche per la sua chiarissima esposizione, all’Avv. Morosin.

    E’ mio uso e abitudine giudicare, solamente dopo aver letto o ascoltato.
    Mai per partito preso !
    Ecco la ragione per cui, solo stamane ho avuto il tempo di ascoltare integralmente i 25 minuti del suo intervento.

    Una eccellente e limpida declamatoria.
    Bravo Alessio !

    CrisV 🙂

    PS : Meglio come hai fatto tu, essere chiari con chi crede di seminare odio contro gli italiani, o brucia bandiere. Non c’è posto per i fanatici-facinorosi in IV.
    Il nostro sarà un percorso sempre pacifico, democratico e improntato sul dialogo civile.

Lascia un commento