3 risposte a “Grande Evento per l’Indipendenza Veneta: le interviste”

  1. E’ incredibile che ci crediate a queste stupidaggini !!
    L’indipendenza del veneto ?!
    Ma una regione come il veneto anche se indipendente come può competere con stati come la Germania o la Francia?
    E’ l’unione che fà la forza non la divisione !!
    Non si capisce bene partiti come questo a cosa servano!!!

  2. Caro Calisto prima di parlare informati un pò, l’unione fa la forza come l’Unione Sovietica, o come la Jugoslavia e molti altri stati, avrei qualche dubbio.
    Stati come San Marino, Lussemburgo, Svizzera, Slovenia, Monaco, non sono come Francia e Germania, ma vivono meglio di loro e non parliamo di noi.
    La sola provincia di Vicenza produce una richezza pari o superiore di Portogallo o Gracia, pensa con il resto delle province, la produzione interna del Veneto è pari al 5% di quella di tutta Europa. Non chiamarlo veneto, lo devi chiamare VENETOOOO!!!!, non solo con la V maiuscola.
    Ciao buonanotte.

  3. Caro Fabio, grazie per avermi risposto, sinceramente apprezzo una persona che risponde alle critiche senza insulti ma motivando la propria scelta.
    Credo che questo sia uno scambio per la crescita di entrambi.

    Veniamo a noi però, 😉 purtroppo per te sono informato bene in quanto leggo abitualmente quotidiani on-line e mi interesso di politica.

    Tu hai citato Unione Sovietica e Jugoslavia, come esempi negativi, io ti citerei anche Cina e Corea del nord come esempi negativi ma poi come esempi positivi ti citerei gli Stati Uniti, il Brasile (stato federale in boom economico), svizzera e non ultimi i paesi nordici che hanno accordi commerciali tra di loro e vivono una situazione di crisi molto molto contenuta.

    Mi vai a nominare come esempi positivi (dove si vive bene) San Marino, Monaco e Lussemburgo ! Cosa dici?? E’ logico che li si vive bene, per viverci devi avere un conto corrente da Principe !! ha ha ha !!

    Piuttosto ti consiglio, di focalizzarti, se ti interessa fare una riflessione seria, su quali paesi siano veramente organizzati bene in cui i cittadini si siano soddisfatti del loro livello di vita !

    Bè questo mix lo trovi ad esempio al nord europa, paesi dove la tassazione è abbastanza importante e dove i servizi che lo stato offre al cittadino sono impeccabili.

    Ma come mai quì da noi questo non accade ? Bè forse vale la pena ricordare che siamo un paese dove il livello di corruzione è molto alto e dove i servizi al cittadino hanno un livello più che scadente, treni in ritardo e con un unica carrozza, ospedali che effettuano esami tipo mammografie/ecografie con tempi biblici etc. Devo dire che noi nel camposampierese siamo fortunati perchè questi problemi sono molto molto contenuti ma tuttavia in alcuni casi ci sono purtroppo.

    Cosa si può fare per cercare di risolvere questa situazione ? Bè la ricetta non ce l’ho io e non credo che ce l’abbiano nemmeno partiti indipendentisti come il vostro o come la lega nord o come la lega del sud tirolo, ma non ce l’hanno nemmeno i grandi partiti se è per questo.
    Per questo dovrei dilungarmi sulla mia idea politica e sulle mie proposte ma te lo risparmio anche se credo siano interessanti.

    Le cifre che citi sulla produzione della ricchezza non sò sinceramente se son esatte o meno, ma la cosa che è molto curiosa è che la gente và in cerca di lavoro in zona e non ne trova, le aziende chiudono perchè non hanno commesse e tu dici che il Veneto produce il 5% di tutta la ricchezza europea. Me par proprio strana stà roba che te disi !!!

    Spero vorrai rispondermi anche a questo post… e poi un’ altra cosa… non mi chiamo Callisto (il tizio che porta questo nome è in carcere e anche se và in televisione con il sondino sul naso, in galera stà proprio bene), ma CALIPSO nella mitologia greca, una ninfa il cui nome significa “Colei che nasconde”…

    Ciao e buona serata a te !!!

Lascia un commento