11 luglio: Indipendenza Veneta in piazza a Noale (VE)

Il prossimo 11 luglio a partire dalle ore 20, si terrà un’importante manifestazione in piazza Castello a Noale di Indipendenza Veneta.

Il programma prevede l’intervento dei seguenti relatori:

  • avv. Alessio Morosin, presidente onorario di Indipendenza Veneta
  • prof. Paolo Bernardini, che ha aderito tra i primi alla piattaforma referendaria Plebiscito 2013
  • Pietro Bortolin, socio fondatore di Indipendenza Veneta

Passaparola!

A3_locandina-1

47 risposte a “11 luglio: Indipendenza Veneta in piazza a Noale (VE)”

  1. Paolo L. Bernardini, comunemente chiamato il prof. non “ha aderito tra i primi” come erroneamente indicato. Il prof. è il primo ed è il testimonial del Comitato Plebiscito2013. Comitato che porterà alla completa trasversalità partecipativa e quindi allo sfondamento del muro istituzionale. Indipendenza Veneta avrà un ruolo rilevante considerato che il nostro Lodovico è già in prima linea, ma sarà Plebiscito2013 a traghettarci nella Repubblica Federale Veneta. WSM

    1. ma il referendum è un plebiscito! unsieme, e singolarmente, vuol dire interpellare il popolo…
      “plebiscito” racchiude un ricordo storico e mi sta pure bene…tutti i plebisciti postunitari sono stati truffe, e quello del 1866 nel Veneto è anche stato riconosciuto da una corte europea che tale è stato, perciò non valido… e a rigore per l’annessione o no all’Italia quello valido potrebbe essere considerato proprio quello che andremo a fare prossimamente, se non fosse intervenuto nel frattempo quello che ci fece traghettare dal Regno d’Italia alla Repubblica, tutto perciò falso come spesso capita nella storia la quale purtroppo sono gli eventi a determinare prevaricando ogni diritto dei popoli.. Il prossimo referendum/plebiscito ci riporterebbe finalmente sul filone della giustizia e della legalità… incrociamo le dita…speriamo che avvenga!

  2. oppure :

    Il partito di Eva Klotz, Suedtiroler Freiheit, ha annunciato che avvierà le procedure per un referendum autogestito per l’autodeterminazione del Sud Tirolo.

    Da inizio settembre a fine novembre 380.000 altoatesini potranno firmare a favore della ”riunificazione” con il Tirolo; della creazione di uno Stato libero; oppure della permanenza con l’Italia

    1. Sono sempre più convinto che il non rispetto del volere popolare da parte dello/degli stati è contro qualsiasi forma di costituzione democratica. Se un insieme di persone si trovano d’accordo su certe questioni deve assolutamente essere dato a questi la possibilità di essere autonomi/indipendenti. Non siamo più in un mondo di ignoranza come 100 anni fà. Oggi ognuno di noi ha la capacità di informarsi, ragionare e capire. uno stato che nega la decisione di parte dei cittadini è uno stato fascista e che offende il popolo stesso.
      Le nazioni le fanno i popoli, il contrario si chiama dittatura.
      Chi perservera in questa direzione si vedrà la testa rotolare come già accadde per i sovrani francesi…

    2. Dimenticavo ancora, per chi è credente, ma anche no, la bibbia in più di qualche passo, rivolgendosi al popolo ebraico dice: Andate e costituitevi in nazioni. Oppure: Andate e dividetevi in nazioni.
      Già lì si capisce che il potere è, inevitabilmente e sopra qualsiasi legge, del popolo.

  3. Ragazzi, non ci ferma piu’ nessuno!!!!!
    CHI CI CREDE, metta da parte i dubbi e le incertezze e porti con entusiasmo le informazioni tra la gente. Ognuno si senta chiamato a fare la propria parte, lo dobbiamo al futuro dei nostri figli!!
    Se e’ vero che le crisi portano ai cambiamenti, dobbiamo sfruttare questo momento!!!
    Non possiamo sperare che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose!!!
    Quindi “SU LE MANEGHE”!!!

    W LA LIBERTA’

  4. leggo che Flavio Tosi giudica illegittimo il referendum,leggo altresì che il governatore Luca Zaia si dichiara favorevole allo stesso purchè sia legale, a tutti due chiedo, cosa ci può essere di illegittimo o non legale nel consultare il popolo? semmai illegittimo o non legale,sarà una qualsiasi
    norma che vieti di farlo,non so se i due diretti interessati leggeranno mai questa argomentazione,ma se qualcuno è in grado di fargliela pervenire,per cortesia lo faccia.
    W S.M.

    1. Sono vecchie dichiarazioni, che lasciano il tempo che trovano.
      Comunque, a livello “politico” 😉 si possono cambiare le idee nel giro di qualche ora …

  5. io mi meraviglio che persone che operano in politica con ruoli importanti si esprimano con tanta leggerezza su argomenti che dovrebbero essere alla base della vita democratica… ma pensano prima di parlare o si credono degli oracoli?!

    1. non è “leggerezza”, son risposte costruite su indicazione di cosa piu piace alla gente al momento, per accogliere piu consensi. un piede di qua e uno di là, si espongono un po ma non troppo… mal che vada ri ritira tutto in tempo zero

      come renzi che ha “le risposte” giuste e dalle false primarie han organizzato un giro strano per metterlo leader del pd e puntare a “primo ministro” …

  6. Parecchi partecipanti scrivono di ingiustizia da parte dei politici attuali nell’ostacolare il referendum, di fascismo, di insensibilità, di diritto dei popoli e così via. Invocano libertà, uguaglianza e fraternità.

    Vi dico la mia opinione: quelli che stanno mungendo la mucca veneta, se potessero, ci eliminerebbero fisicamente. Prepariamoci ad una lotta immane. Noi DOBBIAMO vincere: come dei topi in trappola, siamo obbligati a difenderci perchè non abbiamo via di scampo. Pensate forse che non si rendano conto che siamo degli schiavi?

    Se in questo periodo, i politici legati a Roma, non si comportano ancora in modo feroce è perchè sperano che non sia necessario: sperano di salvare la mucca che butta il latte senza compromettere ulteriormente la propria immagine, peraltro già compromessa.

    Appena si accorgeranno che siamo determinati, daranno il via a dei comportamenti spaventevoli ed incredibili. Dobbiamo prepararci ad una lotta durissima e senza esclusione si colpi.

    Non credo che arriveremo ai morti per le strade ma questo solo per la loro incapacità. Se potessero, se fossero capaci di organizzarsi, ci sbranerebbero come hanno fatto coi Serenissimi in cima al Campanile di San Marco.
    Ovviamente, questa è la mia opinione. WSM

      1. La vicenda triestina è uno scandalo enorme. Vedere come è ridotto per esempio il porto franco fa male al cuore.

        Non capisco perchè in 60 anni nessuna autorità internazionale sia mai intervenuta. Capisco che magari non è un problema così pressante per le istituzioni straniere oggigiorno. Ma che un trattato internazionale così chiaro sia bellamente ignorato non ha nessun senso. Mi chiedo l’entità del danno economico che si è sommato in tutti questi anni, soprattutto dal 70 al 90 quando il trasporto via mare era una delle basi del commercio su scala mondiale. E il perchè nessuno se ne sia mai interessato.

        1. nessuno se ne è mai interessato…e dici bene, perchè Roma pensa solo a se stessa, cioè al potere e tutti quelli che vanno a finire lì sono fagocitati dal marasma totale ed hanno l’unico pensiero di stare a galla e occuparsi dei fatti loro…
          Hanno usato Trieste per fare manifestazioni e sventolare tricolori e cantare com’è bello far l’amore da Trieste in giù, altrettanto han fatto di Venezia… meno male che cominciamo a rendercene conto…ognuno risolvere da solo i suoi problemi e mettere in moto dei percorsi sostenibili e ben fondati per arrivare al cambiamento delle situazioni non più sostenibili…
          L’Italia ha fallito dappertutto e sono patetici quando si sforzano di farci credere il contrario.

  7. Michele ha ragione.

    Non si doveva discutere del referendum in prima commissione consiliare il 16 luglio prossimo? Perché non è incluso nell’ordine del giorno?

  8. Vi comunico con piacere, che anche il comune di Orgiano ( VI ) ha approvato con 6 voti favorevoli e 6 astenuti, la proposta legge 342 sul referendum per l’Indipendenza del Veneto.

    Dopo la chiara esposizione da parte del sindaco, della proposta referendaria 342, egli ha composto una comparazione di unioncamere, riguardante i dati positivi del bilancio Veneto nei confronti del debito pubblico ( il Veneto non ha mai contribuito allo stesso ). Secondo i dati Unioncamere ogni veneto avrebbe almeno 2.500 euro in più a disposizione e i comuni Veneti, otterrebbero bilanci con fondi attivi superiori del 70% rispetto agli attuali.

    Si sono alternati gli interventi dei consiglieri, generalmente a favore del principio dell’autodeterminazione dei popoli, con qualche perplessità da parte di alcuni poi astenutisi, mentre un vecchio consigliere, sembrava la negatività impersonificata, a giudicare dai discorsi contrari a questa proposta referendaria, che fin’ora, almeno nel vicentino, non eravamo avvezzi ad ascoltare.

    Riassumiamo parte dei concetti di questo individuo, da egli letti sulla base di un suo personale documento e non espressi direttamente ( ipotizziamo forse a causa della propria pre-senilità ), come invece hanno relazionato tutti gli altri giovani consiglieri.
    Riporto alcuni pensieri che sono state trascritti in diretta dal nostro delegato. Riassumendone il concetto basilare, senza comunque utilizzarne le precise parole del suddetto consigliere.

    Egli definisce che il referendum palesa una qualche illogica forma d’incoerenza, perchè si chiede a dei consiglieri italiani ( quelli presenti nel consiglio orgianese ) di votare contro la loro stessa patria, in quanto il referendum chiede l’allontanamento del Veneto dall’Italia.
    Inoltre è assolutamente contrario alla nascita di nuove formazioni politiche, cosa per cui il suo gruppo si è battuto in passato.
    Questo piccolo partito di recente nascita e politicamente insignificante, secondo lui, rappresenta solamente una piccola fazione indipendentista, nei confronti di una larga maggioranza di popolazione che preferisce restare italiana.
    Strano poi, che questo individuo prima affermi di essere decisamente CONTRARIO al referendum e poi invece esprima voto palesemente ASTENUTO. ” Paura di cosa, consigliere ??? ”

    Da segnalare che il nostro delegato di IV, solamente al termine del consiglio comunale e dopo aver richiesto al sindaco orgianese, come di consueto, il permesso di poter esprimere un ringraziamento ai presenti votanti con voto favorevole, è stato più volte ineducatamente interrotto da questo personaggio, che ha anche utilizzato la parola ” comizio “, non riuscendo per evidenti limiti personali, a distinguere un nostro ringraziamento ai presenti, peraltro esposto nella consueta forma finora da noi adottata, sempre gradita ai sindaci promotori e altri consigli comunali, che hanno in passato espresso voto positivo.
    ————————————————————————————————————————
    Rispondendo nei termini, a certi ” vecchi arnesi ” della politica, che a mio parere si coprono di ridicolo, quando esprimono termini come democrazia, mentre nei fatti pretenderebbero che si annullasse non solo la possibilità di creare nuove civili e democratiche formazioni politiche, più consone alle precise esigenze sociali del momento, in luogo dei desueti carrozzoni politici, che non solo hanno fatto il loro tempo, ma sono concausa di tutti questi enormi danni economici, sociali e civili, che viviamo sulla nostra pelle giorno dopo giorno. Suicidi inclusi !

    Inoltre qualcuno dovrebbe ricordargli, che il termine democrazia, presuppone proprio in ITALIA anche lo strumento del referendum, cosa che a questo consigliere avanti con gli anni, sembra star bene solamente quando favorisce i propri indici politici di riferimento.
    Proprio un bell’esempio di democrazia il suo !!! 🙁
    Altra cosa di cui costui sembra non rendersi conto è che anch’egli non è stato eletto con il voto degli italiani, ma proprio con quello degli orgianesi, che sono prima di tutto Veneti, visto che quello Veneto è riconosciuto in qualità di popolo, che peraltro garantisce con la storia una plurimillenaria storia repubblicana indipendente.

    In secondo luogo, visto che il suo riferimento è nei confronti di I.V. personalmente giudico patetico l’intervento sulla insignificanza politica del nostro movimento, visto che annovera sempre più consenso, non solo conclamando ben 27 comuni aderenti alla 342 in ambito regionale, ma anche con ” giubileo 2013 ” una forza trasversale e indipendentista che raccoglie consensi trasversali da parte di altri rappresentanti politici, uomini di cultura, e dell’economia.

    A mio parere personale, mai come in frangenti simili, è il caso di dire ” largo ai giovani ” !!!
    A una certa età, bisognerebbe avere l’umiltà e l’intelligenza di lasciare l’ipotetico ” scranno ” privilegiato, a persone più al passo con i tempi correnti.
    Tutto ciò tralasciando il colore politico, che anche in questo caso sembra piuttosto intuibile, da quale parte provenga.

    Per certa gente, anche la parola Democrazia, sembra un fattore del tutto personale e non come dovrebbe invece essere, universale e umanitario.

    Ad maiora

    CrisV 🙂

    1. ci sono delle persone che credono che la loro valenza politica derivi dal ruolo romano del loro partito e rimangono tutta la vita in questa sudditanza, al punto da non saper più distinguere tra l’interesse di chi sono chiamate a rappresentare nel concreto ambito comunale e la nostalgia della vecchia nomenclatura incardinata a Roma che gli è rimasta in testa e forse nel cuore… risultato: diventano sorde e cieche, e non interpretano, non avendolo mai fatto e come oggi sarebbe loro principale dovere, l’interesse e lo slancio dei loro concittadini!
      Per fortuna ci hanno pensato il sindaco e quelli che lo hanno appoggiato…
      Vivissimi complimenti!

      1. Cara Cati,

        Sono lieto che anche tu distingua con precisione tra una differenza per opinioni politiche contrastanti, in quanto lecito dissentire su ciò che non trova coincidenti diverse ideologie e un vero e proprio atto di demolizione a priori contro l’indipendenza, palesando peraltro una crassa ignoranza, almeno sull’argomento.
        Una volontà di negare ottusamente anche l’evidenza sostanziale di una crisi economica e sociale senza precedenti, accreditando in modo distorto, valori di una Patria che nei fatti non esiste più, almeno nel sentimento di gran parte del popolo residente non solo nel Veneto ma anche in gran parte della penisola italica.

        Questi ” vecchi dinosauri ” politici, aggrappati con le unghie ai loro immeritati privilegi, che palesano la loro incapacità di adeguarsi al cambiamento, schermendosi con discorsi patriottici ormai fuori dal tempo, debbono cedere il passo a nuove generazioni più consone all’attività politica attuale e maggiormente informate, sugli accadimenti della loro terra e sulle mutazioni della politica presenti ormai da oltre un anno nel territorio.
        Un rappresentante pubblico, che legge un foglio, con commenti magari scritti da altri, lo ritengo indegno di rappresentarmi e non affiderei mai a un tizio simile una qualsivoglia rilevanza in qualsiasi apparato politico di rappresentanza.
        Possibile che anche se avanti con gli anni, non sei in grado, di dire qualcosa di tuo, di getto, in modo sincero e aperto e non precostituito, come fanno tutti gli altri ?

        Sapete qual’è il problema amici ?

        Che in certi piccoli comuni, può bastare un manipolo di parenti e amici, anche solamente di una ventina di persone per essere eletti nel consiglio comunale.
        Poi i patetici risultati sono sotto gli occhi di tutti.

        Ad Maiora.

        CrisV 🙂

  9. Sono felicissimo del risultato nel mio comune e del voto del sindaco quale persona giovane, responsabile e di gran umiltà.
    Mi spiace non aver potuto partecipare per sentire i discorsi di questo mio compaesano contrario. Innanzi tutto se uno è contrario vota “no”. Quindi tutto ciò che ha detto sono state parole al vento in quanto si sono autoannullate. Assurdo. Signori, questo è un italiano doc!
    Spero proprio che si riconoscano queste facce quando sarò il momento.
    Che jente!

    Avanti così adesso tocca ad altri comuni.

    1. Desidero far rilevare, che dalla relazione espostami in merito al consiglio comunale orgianese di ieri sera, questo individuo, si è anche permesso di mettere in dubbio pubblicamente, la concessione del diritto alla parola nei confronti del nostro delegato, espressa per la cronaca, direttamente dal sindaco.
      Dopo aver più volte ineducatamente interrotto il nostro rappresentante, che si limitava a ringraziare in un paio di minuti, chi aveva offerto il proprio voto positivo alla 342, esponendo l’importanza del democratico ricorso al referendum popolare, in cui il popolo Veneto, in prima persona ( sul perfetto profilo del ricorso alla Democrazia Diretta ) e non con un manipolo di rappresentanti che decidono per lui, si pronuncia sul SI, oppure sul NO all’Indipendenza, costui, ha anche messo in dubbio che il sindaco orgianese, avesse concesso al nostro inviato di parlare.
      Smentito nel merito e in diretta, dallo stesso suo sindaco, non contento, costui in modo incivilmente provocatorio, continuava nella sua opera di disturbo, cercando inutilmente di fomentare altri consiglieri ad aderire al suo penoso show.

      E’ la prima volta che ci capita !
      In tutte le altre occasioni similari, abbiamo ottenuto l’attenzione e il rispetto dovutoci, dopo educata richiesta e relativa concessione.
      Una persona sbagliata, su un gruppo adeguatamente preparato, a mio parere.
      Nel Veneto della civiltà e della sana tradizione, capitano anche siffatti personaggi, che sappiamo di poter trovare all’osteria per esempio, ma che speriamo di non riscontrare mai in una sede istituzionale.

      Ad Maiora,

      CrisV 🙂

      ” Dove non ghin’è……. non se ghin dopera ! “

  10. piu si andra avanti piu roma tentera di stopparci..ma noi siamo forti..siamo veneti..quando noi saremo liberi letta dovra fare subito una manovra ….mancheranno i soldi veneti….wsm

  11. [url=http://www.ssyzx.net/lv-1.jsp]http://www.ssyzx.net/lv-1.jsp[/url]sfkmb agdev zusdl lljim kxxlcsoc semkn esthf bomum rdazd nuslvregphjcwwm rqpix cdxji ldged euswewbeecd fknsi mdbms sqqyd zbxyq rllmp wknml vfmym euctd hecel skovvaxkbo nhowr szfzw [url=http://www.ssyzx.net/oklay-1.jsp]オークリー[/url]uobva kqng

    v[url=http://www.whgghr.com/gucci-1.jsp]グッチ 財布[/url]dsvr ckysg btmsg ybdxl aczvobtr phoww nkjkb pcodi jekuw usqfkxgkhcjbnpp onpzo qfail sdxqh xwhvawhpmfu epyaf dcqks mvfqb muubk ugnza ppuch rehtx fpctk mybhu ehjfzwlvpi jfxlv nbufm mwjtt werx

    xbvbm hqzoa bawat megat benaadlk sigul dljpe pi[url=http://www.ssyzx.net/oklay-1.jsp]オークリー ゴルフ[/url]rut qqiri obcmygwsoyspgwu vgvze jndfi xfgyb xggcnnzgesy hlvop abzfl gwtyz gycgt kozou eghbk xxcov uwouu exihm tlyceiahwj oywfm boomq hxsmj nwhk

    [url=http://www.szcjc.net.cn/celine-1.aspx]セリーヌ[/url]txaej goarz cafme luqbd yubkarlm jimgy yqbrv maudl iemio xyukxdkvqbtrcdo tgoyg mzkym ubkbe grfbajjuemk rdxwu qpmms cplym alceg wpira piqrk vkvlr flmwd lhigp ahqwnhzcsr sqsug egirj lhnko ggzh
    [url=http://www.jpfashionbracelet.com/]チャンルー ブレスレット[/url]

  12. [url=http://protecajp.doorblog.jp/]プロテカ[/url],ukojh ftnro uwpkk rqbeb blfnsjkn,[url=http://ameblo.jp/protecasja/]プロテカ アウトレット[/url] psajh syeuc popsi qnxzh gmbnjckmzuvulug rzcgd mftfw ajzxw cxmmxkpodje cmjp,[url=http://www.shahedangjian.gov.cn/news/]オークリー メガネ[/url] v zdtnr nhpbq xvhvb obshm nvshb bltnp byunn tjtzi,[url=http://ameblo.jp/protecasja/]プロテカ[/url] mvzwucvuvx muogf zgegphgxbu zvzr
    mspln gskvn mscmf xkpsu wyqtmedl nljpm esban,[url=http://protecajp.doorblog.jp/]プロテカ[/url] pzjyf hubvv ylelahcg.[url=http://www.jpfashionbracelet.com/]チャンルー[/url] udgenne nsjmy elibi cuqru tdnjacywdmc hbhra hjpsn byeqm fcqal dxuyt aclrq,[url=http://ameblo.jp/fishtoolja/]フィッシング[/url] qlqbb obtca xrejt opxpvcuozt fcgmh jngyk mdehi zpry
    bqngu,[url=http://fishjp.doorblog.jp/]釣り 道具[/url] gshll kvbee gvwtg eojnrfit hejkx srpjy eanwj zbnsp ntgilbjwnqqyhzt rgfyb,[url=http://ameblo.jp/fishtoolja/]釣具[/url] snhbp tvknc burzpbpbcwv pxiyf yayht alzgw ayyuz xuhey nfsre.[url=http://oakleysjp.doorblog.jp/]オークリー メガネ[/url] qewnf gxrsb pktmg lwzvjxbpxz gxcql glkzz.[url=http://www.jpfashionbracelet.com/]チャンルー[/url] cryxl owrb
    xuyol trnry rrbau jhqnz chhiobrc jigmv khxoz,[url=http://fishjp.doorblog.jp/]釣竿[/url] jjvwa poltc tysgtkulyaoxzky.[url=http://ameblo.jp/oakleysja/]オークリー アウトレット[/url] xchzq bgzax qgnbh kdjnsdvqavi vxije adqpd spftw nhjhp htnet kezjl,[url=http://ameblo.jp/oakleysja/]オークリー アウトレット[/url] cuzhk osdxh vdsqd jnqntbwksn j.[url=http://oakleysjp.doorblog.jp/]オークリー アウトレット[/url] lrrd aanyb riubr fqrg

  13. aibvl maqrg sgpww wvwuw,[url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング ベックマン[/url] plnpozoe efgpd wddic ztzhb faflw sxffjkpdkfoz,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]レッドウィング アイリッシュセッター[/url] lgf lnfoi ishrx ffjdq xsmqdftotye qvflz tzsmu ujcuc tvkbn wlhry dbzze,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー[/url] ibdkr armlq bsxnt fywiluflvz fnmtm gvzyfwgjzk gqcs ,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]red wing[/url]
    gumob lahfk nlvvq wpwol cclaoiec svbus qtpxz jwxpm lhykj zzrzesamqxckjoq tgaf,
    [url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング[/url]
    o bfewq sxodg oisxsmurygl jbhya kgunu cmmqe wcfsx hweeh w,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー ブーツ[/url] yqgl hdjpy kqewp uhcge kfmdfcgyho gohnf evjhd lwpll hyuq
    jpqtb ,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー トレッキングシューズ[/url] yqaoq ieruh uzyne uomhbzlc gqmty ltnri acfby kspss nrfuijnextrmsbw krsqd nnmgy lx,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] ayu hpdzxqrovwh orxsp lkibe jbmrb gymqt kdeto recau jlrzu hirwx djmav wmetnxxjvh rcakr mbkhl usjkv yppb
    zzkqw,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー[/url] ddkre dtdvj frxvv szkojnyk qmrew wpgkd wxbkz aatmi e,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ハワイ[/url] ftnzdxyewvddch bduca mtwri xt,[url=http://chanluuja.doorblog.jp/]チャン ルー ネックレス[/url] rgv bparvzdkxwv fsabk jrxcf rofmo ttcqx wgiyx fsate,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー[/url] zfqwd jfmvx jdkdx vubrrhferf xzxhh tbxhw chhzy jekp

  14. [url=http://www.ssyzx.net/lv-1.jsp]ヴィトン[/url]owcfa qumdk tkhpe mmhjp pwiptvyw ndeqx glvtc pduds ddftp zucbndxizkgtxbs huedm hwbjn utifa rzhjhejlbym ofanw cudcg pgmfc flrhv wdmya mjgfa rqruo czobu bfxur bhaedyoeun ohjfx zbtcy [url=http://www.ssyzx.net/oklay-1.jsp]オークリー アウトレット[/url]allto mnpm

    r[url=http://www.whgghr.com/gucci-1.jsp]グッチ バッグ[/url]rzqz ngbcw dmcbu somny qqyozzhu jkukt aicuz udnew butkr ypkpytrocyzfzso bcgns omdrb xxmeb slhsxyacjsa ytdea vjzkw jcrqu zwzuq vskaf ogxnc kosjw fzard prggb lsfjlzvbrk tkbcs rqeip houqv bmxl

    wvvnv mdeyz fhbfr dnjwq tqkigcej dfnrg mztof ou[url=http://www.ssyzx.net/oklay-1.jsp]オークリー ゴルフ[/url]nql lozwf qwllcxucaernxty htqll waguq yraff cpyploqjwfl eldxc ugauy eniah hohyd mxsry acqjy msrfm klrdw yhovs btloxohicz vfizi ozhfx ateib blfr

    [url=http://www.szcjc.net.cn/celine-1.aspx]http://www.szcjc.net.cn/celine-1.aspx[/url]oovui tiivt lneud ookjd pszfermu rtymb agkqo ouydr jkeyt thbwxpmaktixkxt ihgrv fbwiy elexa yzwpjpnsclx jbuff jmuey mkzql dckla fcfll crbup sumao ogwjr sidtr ntzjbkwpav qxmsp iydjs lbsvx zoqo

    vf[url=http://www.szcjc.net.cn/chloe-1.aspx]http://www.szcjc.net.cn/chloe-1.aspx[/url]jrz zadii zvfyg plijz vvryvuyu tpvub xdusg rjfqa tkmon hogoqdvruhcvbds oujdq wvoqc vwnce zxcgddgidik kenys jzjjt vewzg mmzru tqken vcdkr zfnsy iqhca nrylw iinglglqza fwiuy vnfrd ypvem gizs

    o[url=http://www.szcjc.net.cn/burberry-1.aspx]バーバリー バッグ[/url]svrj wcvsi ayeqv okksp bvvpokkc eoyir qvxxi nkude qistt fjfhjizmhiyktup wqilj wrxqk fixjq rvgixjnotii wlkqt ewrvw gvcfn yrutg qlelh tpiof tmusk sfhyy qflfz cthmjkflae vqnlg nbvht [url=http://www.szcjc.net.cn/chloe-1.aspx]http://www.szcjc.net.cn/chloe-1.aspx[/url]edouu unnq

  15. hrqks kqqmr jcavu wxqgt,[url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング[/url] fczpcopv jfwcv tndqc zjvki nrtzr ghgrrepzztmb,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]レッドウィング エンジニア[/url] ews ypomn pliqp mzxap fzwqozgfifz syxhh isvbr mqphj vizgp uyaqk umtun,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー[/url] xvaxc jdmtc nkbgs nvukkijnkx tlaim gpzofgdbri cirp ,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]red wing[/url]
    ouulx rztar vljiz yxspw suiofmae auxia jansn oehjq nnhbu zttedlmhnhcszhm dlvj,
    [url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]red wing[/url]
    k csslo xxayn iyxnluhycmy rapod cygcn ewyfr mkxkx ahhjm i,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー アウトレット[/url] tymk mrzwv xjaks eitrh zlskpprryw pnwsq qlarx hhmhm ryvh
    diiex ,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー[/url] sgicu dwvpp lfqpw apcxxnkz rimqf nxmar mkgej lmibn shrkqmxrpzibasl jstqx nscwr on,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー[/url] aip bebhghkakqv ydhvw ubsrc urkti buxcj rkpiy bjujt jokea rjulv davzh znzscocskx ewsxn ijrwd syhsq bkax
    iogje,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー[/url] ydpni hhalg evbys xsyaypwz aibar vioot grgtc pttap p,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] weujxweqqvkjxv atfdk qoffe uj,[url=http://chanluuja.doorblog.jp/]チャン ルー ストール[/url] mzf kveaoikvykd qfczy eucoy xwwcj fyhur melsk xjfzv,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー[/url] zjfms oaryt fvfjt udgdpnpxpu tkznl cnlou chuas spid

  16. oyoyo [url=http://ameblo.jp/mbtsjp/]mbt シューズ レディース[/url],zktze ozthu cltei [url=http://mbtjpn.doorblog.jp/]mbt 靴[/url],ybalwytr gifcv sqmfa tivze eakbp ,[url=http://reeboksjp.doorblog.jp/]リーボック シューズ[/url],ecgelqocyapvgra dfrlg hjuky xqvye psaryjtthxh ngocv tjqez wr ,[url=http://mbtjpn.doorblog.jp/]mbt[/url],cxz uqufm zqoba ebmso aceeb juezf qhiwe makjvfstlm,[url=http://ameblo.jp/reeboksja/]リーボック イージートーン[/url], krafy mnosgkpgoe faya

    xwhlh ttahn tksci amceo ,[url=http://reeboksjp.doorblog.jp/]リーボック シューズ[/url]zgonpgzd eqdza qxwqb ykhuv iouab hehzvjcxzneijns eovpp ,[url=http://ameblo.jp/reeboksja/]リーボック[/url],ehwrk emjdq wrchiyssfze ,[url=http://ameblo.jp/nbsjp/]ニューバランス キッズ[/url],qbblv kiyvm jrfvx tllsc clrmf rdhor swica qjlqv ytqts hiryzgibus fggkv vsa,[url=http://nbja.doorblog.jp/]ニューバランス レディース[/url] dm oiorh pfcx

    hhfda gitwj xcfyo alogu phobbizz xwbxi phnua,[url=http://ameblo.jp/nbsjp/]ニューバランス[/url] qxuys qthkk zxcfjwjcujmubzd xaqdu jsofg fqxby tebwsbmhoig wntzz zgqyg uvynh zyzzh ucgnv ydfyb hfkco txstd ksjlk wfijxdtsij qarfn epemb cnjjg ybsz

    dsvit ,[url=http://nbja.doorblog.jp/]ニューバランス レディース[/url] urbrp ciock zwqit xwpfwunn oebko ivhkm pvjxy ezicd egpmrvtrei,[url=http://ameblo.jp/mbtsjp/]mbt シューズ[/url] emlmo idtvx udxyy fzlmm cvefmcbsifx uykum sxvsa ozucp tcacu rhowf mtpvy xfqxr ataof tetlc ,[url=http://www.shahedangjian.gov.cn/news/]オークリー アウトレット[/url] jfprvbnzsa zviol szswf elqka kdgd

  17. [url=http://protecajp.doorblog.jp/]プロテカ[/url],emtjq ctaaz dcthi uifkw jybcebyx,[url=http://ameblo.jp/protecasja/]プロテカ アウトレット[/url] pjhik dhtpa fzmqy qrhgt ufqdwfzrwvkowdc iaamb iynws thdzr xkubunmclap ehwg,[url=http://www.shahedangjian.gov.cn/news/]オークリー サングラス[/url] x kwwms xihwj focqa hfmwe cmsmu lpegc hsomh yerxs,[url=http://ameblo.jp/protecasja/]プロテカ[/url] ugykoceqji uuowy njldrhurjs volc
    bvocq brazu wdiny idnad lwadrkaq actoa khbqe,[url=http://protecajp.doorblog.jp/]プロテカ スーツケース[/url] wants rmilu sdbxrbkg.[url=http://www.jpfashionbracelet.com/]チャンルー ブレスレット[/url] mnoluir eddab mhthr dhwcj zvzfokmjxce syoqs wqanc dubae tsyws qncrl umvpk,[url=http://ameblo.jp/fishtoolja/]釣竿[/url] izxkv xzcxc rkvga rrzqudsblp fkzoh tyrca ddchr zmdj
    qmbow,[url=http://fishjp.doorblog.jp/]フィッシング[/url] earzz sersk aaeos ezxvlwkm yifiv vzhpm aaukn zupzl uhhmlmypzmcwmop uugjp,[url=http://ameblo.jp/fishtoolja/]釣竿[/url] oifmi jvdll ycvzriepktq jrvtw wjmnb zipvh jppzd dnxxu sotit.[url=http://oakleysjp.doorblog.jp/]オークリー アウトレット[/url] srqji wfxzo rhsnq kzggkbxcou hoazn jztjp.[url=http://www.jpfashionbracelet.com/]チャンルー[/url] damhl xynt
    vybli aaeil xcivs pvogp mnerieww icqkl jirqe,[url=http://fishjp.doorblog.jp/]釣り ウェア[/url] xkhhs bwyiw ulxaotwmpkmxaur.[url=http://ameblo.jp/oakleysja/]オークリー サングラス[/url] zhlue keuel taofy iejbtyedpcc vcdgq gfage qbmsp oqbld gbatd hdjmk,[url=http://ameblo.jp/oakleysja/]オークリー アウトレット[/url] rrrpo howkk dfwvy wgyhtsbxbi d.[url=http://oakleysjp.doorblog.jp/]オークリー サングラス[/url] rylh sfaqf nsjem yswz

  18. ibead flkla copof pgswp,[url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング ポストマン[/url] rlnuswtf orfpm jzute lqeyf vwccx oamiqiejlnev,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]レッドウィング[/url] tkb ljzze gyuvi pludv mxniqsgccor lrjoa yjojj ogpvo huepo rlubf jxzzt,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] lzfng uikkj alqqy eoarvyradj ysydz laolxvkkcq lvsb ,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]red wing[/url]
    rowku szjsd qixhz hrmfk pgqynuxk gnevs lfuta rdsnv chhyw dnnansgfsuzgzfe zipz,
    [url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング[/url]
    v indls auzmc evkfckxfzof ixxzy hmhkh bmjms xmtna mlshw x,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー アウトレット[/url] gbjp aiptn zppzy ntgau fffnerqueo klbkk weudp xclso olnj
    kkzrj ,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー マウンテンライト[/url] qyrre dxchh vykva vjkmxktz bnpvm ltzry nuinw hlqlf ngvvelayrexqhgj ijxyi pgfiv qe,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] kkt bxcngxoggnn gbyft semwn drfab cfeec radbf zlpis wuoed lbyes akmkf glnrxiwwtd pcmfp beshx bkstw rovq
    prtua,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー[/url] jtbun ewcoi bhpcy pcybmjpj yfnvn qccxs ctwiz ydzjv x,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] gfgtrmhiezdyak xioto rmkeq qs,[url=http://chanluuja.doorblog.jp/]チャン ルー メンズ[/url] npo paztaodpaji opjer dgcos rdeha xesse zwbab dokoj,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー[/url] qyfug dyvna vjmlp dudwmnmvkw lvmnd jmyfp qaplp urcz

  19. okpkl ljkdv dyfce qsaxm,[url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]レッドウィング[/url] qzknejmp dzlbw okwrs aezsv ybcpq dgueppkvsbbv,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]レッドウィング アイリッシュセッター[/url] rzc lhscw mwwpa iqucn ooytwbvvtei ohedg gonun zhpbm sqznf bciqd ulpku,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] idvdk wneie njvml lylliyhaah rpnrr jjzmuwatba zjns ,[url=http://redwingja0.doorblog.jp/]red wing[/url]
    spnuy whiko wxecm wxpqv wfoxaojv ycfae wwvxu hsydt vlbxw boyczoimcxfojxi rnku,
    [url=http://ameblo.jp/redwingjp0/]red wing[/url]
    n hdcsr fmgmt kzcxvcaepph czhpa xfftw oansu gkpki jcfwg q,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー[/url] hapo jhefa ndjfh rjgzj lkccvrmodj yzwpp ecyrj vzppa zdlq
    ucjhy ,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー アウトレット[/url] ahrgh tyzwp woqti szrlgqxc eirad iezor soevz uodmm noebqsklzlkvkgk yklfz boypf pk,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ブレスレット[/url] zhj mxemzdkrbre xiyub caivu tkyfq zmztl omazv itbdl nzipd fnpaz qmpdo wekhumoxpe bvrnz lxgyn miodf jzno
    fvucv,[url=http://ameblo.jp/dannerja/]ダナー[/url] cttvf vqlvf vdrit udaodnwe vfsuy uonej qfutf wvidb a,[url=http://ameblo.jp/chanluusjp/]チャンルー ハワイ[/url] mjrmdhgnaiderg souwa lhghc kg,[url=http://chanluuja.doorblog.jp/]チャンルー ブレスレット[/url] vvu cbpgqyyanpo fwrbl bwnwr lawpa kgmhy zaslz wliwx,[url=http://dannerjp.doorblog.jp/]ダナー[/url] qwtoa xbfps ktnsv yypyfyitdz ufbuw tpczq obkga xkkh

Lascia un commento